I costi

Rating: 5.0. From 2 votes.
Please wait...

costi

 

Le grondaie sono una parte fondamentale della nostra casa ed è importante scegliere le grondaie migliori, che possano durare nel tempo e svolgere al meglio la loro funzione. Ma quali sono i costi delle grondaie? E’ possibile risparmiare?

Le grondaie possono essere in materiali differenti e ad ognuna di esse corrispondono diverse caratteristiche. I costi delle grondaie dipendono da numerosi fattori, come la grandezza del tetto, i metri di gronda di cui si ha bisogno, la struttura della copertura, ma soprattutto il materiale di cui sono fatte le grondaie.

Ebbene sì, ogni materiale ha un prezzo diverso dagli altri e questo deriva da precise peculiarità. Occorre trovare il materiale che più è consono alle vostre esigenze, al clima, alla temperatura del luogo e non potete semplicemente scegliere il materiale in base al costo.

I materiali devono assicurare la durevolezza delle vostre grondaie, con una protezione ottimale della casa.

Vediamo in sintesi alcune importanti caratteristiche dei materiali utilizzati per le grondaie ed il relativo costo.

PVC:

grondaie pvc

resistenza alla corrosione: buona;

durevolezza: media;

resistenza alle intemperie: media;

vantaggi: può essere colorato, è flessibile, di facile manutenzione, di facile taglio;

svantaggi: sensibile alle variazioni di temperatura, può rompersi;

costo: molto basso.

Rame:grondaie rame

resistenza alla corrosione: eccellente;

durevolezza: molto buona;

resistenza alle intemperie: buona;

vantaggi: è malleabile, non ha bisogno di manutenzione, ha un’ottima estetica;

svantaggi: Ha un prezzo alto, deve essere saldato;

costo: alto.

Zinco:

grondaie zinco

resistenza alla corrosione: molto buona;

durevolezza: buona;

resistenza alle intemperie: buona;

vantaggi: classico e discreto;

svantaggi: per la saldatura richiede grande esperienza;

costo: alto.

Acciaio:

grondaie acciaio

resistenza alla corrosione: buona;

durevolezza: buona;

resistenza alle intemperie: buona;

vantaggi: zincato, su misura ed in versione corta, non ha bisogno di manutenzione;

svantaggi: tende a sparire;

costo: medio.

Alluminio:grondaie alluminio

resistenza alla corrosione: molto buona;

durevolezza: buona;

resistenza alle intemperie: buona;

vantaggi: è leggero, esiste su misura, in versione colorata o laccata.

svantaggi: non va collocato a contatto con altri metalli;

costo: buono.

Legno:

grondaie legno

resistenza alla corrosione: molto buona;

durevolezza: media;

resistenza alle intemperie: media;

vantaggi: autentico, pieno di vitalità;

svantaggi: pesante, richiede un fissaggio robusto;

costo: alto.

Il materiale con cui sono fatte dunque, incide molto sui costi delle grondaie. In linea di massima possiamo dare dei prezzi, che sono però molto variabili in funzione della materia prima, della località e della ditta che le fornisce. Indicativamente:

  • PVC: 7/10 €;
  • rame 20/30 €;
  • zinco 35/40 €
  • acciaio 10/15 €;                         
  • alluminio 8/10 €.

Come abbiamo detto, questi costi possono essere solo indicativi. Per avere un’idea più precisa, vi conviene richiedere preventivi gratuiti e senza impegno alle ditte specializzate della vostra zona. In questo modo potrete confrontare le offerte e scegliere la migliore. Così riuscirete ad abbassare i costi delle grondaie ed il risparmio è assicurato!