Sostituzione delle grondaie

Rating: 5.0. From 5 votes.
Please wait...

grondaie danneggiate

 

Il sistema di grondaie, di qualsiasi materiale sia fatto, ha bisogno di una manutenzione, che va effettuata con cadenza regolare, per non incorrere in danneggiamenti, che se molto gravi, possono portare a dover compiere la sostituzione delle grondaie. Quando è necessaria? E quanto costa la sostituzione gronde?

La funzione delle grondaie nelle nostre case è fondamentale, immaginate cosa succederebbe ad un’abitazione sprovvista di grondaie. L’acqua andrebbe a scorrere sulle pareti, causando infiltrazioni che, dopo aver intaccato la facciata, andrebbero dritte dritte verso le fondamenta, insomma, un vero e proprio incubo!

Si andrebbe a formare una gran quantità di muffa, dannosa sia al livello estetico, ma anche e soprattutto per la salute delle persone. Essa infatti provocherebbe delle orribili macchie, per non parlare del cattivo odore che sprigionerebbe.

La muffa è veramente nociva per le persone, in quanto può provocare tosse, asma, lacrimazione degli occhi, fastidiosi mal di testa ed altre numerose reazioni allergiche.

Capite bene quindi, quanto siano importanti le grondaie e soprattutto quanto conti effettuare costantemente la manutenzione.
A volte però succede che neppure questa sia sufficiente, arriva il momento in cui non c’è rimedio, non c’è manutenzione che tenga, occorre effettuare la sostituzione delle grondaie! Per riuscire a risparmiare è bene analizzare attentamente il preventivo installazione o sostituzione grondaie, per capire se l’offerta possa fare al caso nostro!

Sostituzione delle grondaie, quando è arrivato il momento di procedere?grondaie danneggiate

 

Esistono dei segnali che devono mettervi in allarme, che vi faranno capire che è giunta l’ora di cambiare le grondaie.

Se vi accorgete che l’acqua gocciola per terra e rimbalza sulla facciata, se notate delle perdite di acqua da grondaie o pluviali, se vi è sulle pareti la comparsa di macchie o peggio di muffa, dovete affrettarvi a controllare attentamente la situazione.

Questi sono piccoli indicatori che devono spingervi ad un attento monitoraggio del sistema di grondaie. A questo punto, se siete un po’ esperti in materia, potete procedere voi stessi alla verifica e all’analisi. Nel caso in cui invece non vi sentite in grado di farlo, vi conviene contattare un esperto. Questo vi consiglierà se è sufficiente una riparazione o se non potete evitare la sostituzione delle grondaie.

grondaie danneggiate
Vi sono alcuni casi in cui la sostituzione delle grondaie è obbligatoria:

• le grondaie non hanno più la pendenza che avevano in origine e si sono affossate. Di solito succede quando devono sopportare troppo peso e si deformano. In questo caso l’acqua non riesce più a scorrere bene.
• Le grondaie straboccano, ma vi accorgete che non sono ostruite. Questo capita quando il tetto ha una forte pendenza. in questo caso le grondaie vanno cambiate con altre più grandi.
• Le giunture delle grondaie colano. Prima potete tentare la riparazione con un sigillante. Se il problema non è risolto sarà necessario effettuare la sostituzione delle grondaie.
• A volte succede, quando la grondaia è ostruita, che l’acqua vada ad accumularsi. Di conseguenza la parte di grondaia a contatto con l’acqua andrà inesorabilmente a marcire.
• Se vi accorgete che l‘acqua si sta accumulando nei pressi delle fondamenta dovete agire subito! Sicuramente alla base di questo fenomeno c’è un grave problema riguardante le grondaie, che, nella maggior parte dei casi, andranno sostituite.
• Le grondaie sono molto arrugginite e si rischia che l’acqua possa penetrare direttamente all’interno. Anche in questo caso ci sarà probabilmente da compiere una sostituzione delle grondaie.

grondaie danneggiate

Sostituzione delle grondaie, le fasi.

grondaie danneggiateAbbiamo dunque capito che vi sono dei casi in cui le grondaie non possono essere più riparate, ma c’è assolutamente bisogno della sostituzione delle grondaie.

Non esiste una legge in Italia che ci indica quando è bene sostituire le grondaie, dunque l’unico modo per capire quando è giunta l’ora, è prestare attenzione al sistema e controllare l’eventuale comparsa di danneggiamenti.

La sostituzione gronde non è un’operazione complicata, ma se non si è degli esperti può diventare rischiosa, data l’altezza a cui si deve andare a compiere il lavoro. Dunque se non siete professionisti, vi consigliamo di contattare degli esperti che possano effettuare la sostituzione delle grondaie in tutta sicurezza.

La sostituzione delle grondaie si compone di due fasi:
• smontaggio;
• montaggio.
Innanzitutto occorre svitare tutte le viti ed i bulloni presenti. Successivamente bisogna smontare le grondaie e poi svitare le staffe che erano state montate per il sostegno. A questo punto si procede con il montaggio delle nuove grondaie.

Per la sostituzione delle grondaie avete la possibilità di approfittare delle detrazioni fiscali del 50% per le ristrutturazioni edilizie. La scadenza di questi incentivi era per dicembre 2015, ma è stata prorogata fino a dicembre 2016, dunque approfittatene!

Per quanto riguarda la normativa per cambiare le grondaie, essa è un po’ differente da quella per il montaggio. Vi basterà infatti presentare una CIA, comunicazione di inizio attività in comune e sarà possibile iniziare il lavoro.grondaie danneggiate

Quanto costa la sostituzione delle grondaie?

La sostituzione delle grondaie non è un’operazione difficile, ma vi consigliamo di effettuarla voi stessi solo se siete un minimo esperti in materia. In caso contrario vi conviene affidarvi ad un esperto.

Non è semplice dare un prezzo preciso per la sostituzione delle grondaie, poiché questa dipende dalla grandezza del tetto, dalla tipologia di grondaie presenti, dai metri di gronda, da come è strutturato il tetto e da altri fattori. In linea di massima possiamo dire che il costo medio va dai 25 ai 40 €/mq.

Per ottenere un preventivo preciso è sicuramente necessario un sopralluogo. Richiedendo più preventivi online gratuiti e senza impegno, l’azienda esperta in ristrutturazione tetto verrà a farvi un sopralluogo, senza spendere un euro e senza sentirvi in dovere di far effettuare il lavoro. Poi, potrete valutare le varie offerte e scegliere la più conveniente e quella che più si adatta alle vostre esigenze. Solo così è possibile risparmiare!